Diritti Serie A a MediaPro, ma non cambierà nulla!

Nei giorni scorsi MediaPro – un network spagnolo – si è aggiudicato i diritti della Serie A per il periodo 2018-2021. L’esborso, sempre che l’Antitrust non dia lo stop all’operazione, supera di poco il miliardo di euro. Lasciando da parte la probabile azione legale che intraprenderà Sky Sport verso MediaPro (che non agisce come broadcaster, ma solamente come intermediario), andiamo a vedere cosa cambia.

O meglio, cosa non cambia!

La Serie A a MediaPro, ma non cambierà quasi nulla

State tranquilli. Molto probabilmente, infatti, continuerete a poter seguire la vostra squadra del cuore dal divano di casa. Sempre su Sky (o magari Mediaset Premium). Eh sì perchè, come si legge sui giornali di oggi, Sky molto probabilmente acquisterà il pacchetto della Serie A proprio da MediaPro.

“Collaborare con Mediapro? Noi prima di tutto compriamo diritti e compreremo i diritti della Serie A da chi ha l’obbligo di venderli. Aspettiamo di vedere come e quando verranno offerti in vendita i diritti in un quadro di regole certe e chiare. Su questa linea seguiremo con attenzione e tranquillità l’evolversi delle cose allo scopo di continuare a mettere a disposizione dei nostri abbonati la migliore offerta calcistica e sportiva”.

Potete stare tranquilli, dunque. La Serie A non scappa.

(10)

Comments

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Football Generation Proudly powered by WordPress

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi